Grafica

Grafica

Italia in copertina

Internazionale ha pubblicato online una selezione delle proprie copertine dedicate all’Italia. Partendo dalle origini (1993) con un bel “Viva l’Italia” che ritrae in bianco e nero una anzianotta e vispa signora impellicciata con l’aria da arricchita che cammina con passo sprezzante fino ad arrivare al febbraio 2012 con un primo piano in bianco e nero di un Monti semi sorridente che sembra guardare al di là di una finestra. Sicuramente al di là del contingente. Il titolo questa volta è “Cento giorni di Monti”.

Un percorso lungo e accidentato, quello della nostra Italia dal ’93 ad oggi. Confesso che a me scorrere queste trenta copertine guardandomi in qualche misura allo specchio (e vedendo un po’ troppi volti di Berlusconi, e peggio ancora sue frasi prese dai quotidiani scandalizzati di tutto il mondo) ha fatto un po’ male…

Son giornate, queste, in cui val la pena riflettere, studiare, confrontarsi. E’ la volata finale prima del voto: è importante, per chi già non lo ha fatto, fermarsi a scorrere i programmi cercando di carpire quali siano i valori di fondo. Non tanto le promesse volatili e fugaci ma i valori di fondo. A tale proposito Massimo Gramellini, nel suo buongiorno di sabato 16, cita la blogger Cinzia Sciuto che mi permetto di citare a mia volta: Continua…

 Scroll to top